La simulazione consente la visualizzazione del pezzo lavorato

CONTATTACI
SIMULAZIONE FORATURA




SIMULAZIONE FORATURA

Simulazione della foratura per la determinazione della forma del truciolo, coppia e carichi utensile.
L’operazione di foratura può comprendere le seguenti fasi operative:
Centratura (individuazione dell’asse del foro)
Foratura (esecuzione del foro)
Allargatura (aumento del diametro del foro)
Alesatura (operazione di finitura del foro)

Simulazione foratura

Simulazione del processo di foratura

Elementi fondamentali da tenere in considerazione per un efficiente processo di lavorazione sono la forza e potenza di taglio, i tempi di foratura, gli utensili e il materiale.
Per mezzo del software DEFORM è possibile visualizzare e simulare le operazioni di foratura e di fissaggio compiute dalla macchina di foratura. Ciò permette di posizionare in modo corretto il foro o l’elemento di fissaggio, di non sbagliare le dimensioni del foro e di non eseguirlo in fase di assemblaggio, di poter inserire un elemento di fissaggio corretto per il tipo di materiale utilizzato, di evitare collisioni con la struttura o con l’elemento di fissaggio, di poter eseguire doppie forature e riempimenti.
Il software di simulazione foratura consente la visualizzazione del pezzo lavorato, dell’utensile, del mandrino, delle attrezzature e del pezzo finito, permettendo la visualizzazione grafica dei rapidi e dei movimenti di lavoro. Consente l’effettuazione del controllo delle collisioni di tutte le parti per una sicurezza totale della lavorazione. Inoltre è possibile simulare rapidamente le zone di particolare interesse e visualizzare le interferenze ed il materiale rimasto, permettendo anche il confronto tra il pezzo finito e il pezzo lavorato per determinare eventuale materiale residuo oppure probabili asportazioni di materiale del pezzo finito.
Il software DEFORM è progettato per funzionare su PC desktop o workstation. Gli Americani, produttori di DEFORM, hanno pensato ad un software completo, semplice e veloce.

VANTAGGI

  • miglioramento qualitativo
  • ottimizzazione e risparmio nella progettazione
  • miglioramento della produzione
  • aumento della precisione
  • flessibilità di utilizzo
  • riduzione dei tempi di calcolo
  • riduzione degli scarti in produzione
  • risparmio economico
  • maggiore sicurezza lavorativa