La simulazione pressocolata ProCAST evita gli sprechi.

CONTATTACI
SIMULAZIONE PRESSOCOLATA


Guarda il video di simulazione pressocolata con software QuikCAST e ProCAST

SIMULAZIONE PRESSOCOLATA

Simulazione pressocolata dell’intero Ciclo d’iniezione con macchine in Camera Fredda, Calda e tutte le leghe Alluminio, Zama, Magnesio, Ottone e Piombo. Simulazione completa di contenitore, pistone, matrici, carri, tasselli e portastampo. Grazie al contenitore i software ProCAST e QuikCAST tengono in conto il volume totale di aria e gas che ostacolano il riempimento e causano porosità da gas, sfogliature e ossidi. Grazie al portastampo il software calcola la reale termica stampo, causa di problemi di riempimento e solidificazione.

La simulazione pressocolata è allineata alla realtà se il software è capace di considerare:

  1. l’intero ciclo d’iniezione, comprensivo di versamento, attesa consenso iniezione, prima e seconda fase
  2. l’intera termica stampo, comprensiva di matrici, carri, porta-stampo e circuiti di condizionamento termico
  3. gas ed aria nella cavità del contenitore e delle matrici
  4. il reale effetto della terza fase

La simulazione di pressocolata ha sempre mostrato il riempimento del “solo stampo” a partire dalla materozza, trascurando il versamento e l’iniezione nel contenitore.  Questo è dovuta ai limiti numerici dei software di simulazione della colata che non sono in grado di riprodurre integralmente la realtà. Nel 2005, QuikCAST (Differenze Finite) e ProCAST (Elementi Finiti), hanno risolto questo limite numerico passando alla simulazione completa.  Ciò ha permesso di confrontare i risultati delle due simulazioni, con e senza versamento e contenitore. È emerso che i risultati della simulazione del “solo stampo” possono essere fuorvianti. Diversamente, la simulazione completa del versamento e dell’intero ciclo di iniezione è stata confermata dalle campionature.

In primo luogo, nella prima i calcoli empirici per la determinazione della corsa di inizio II fase non tengono conto della geometria dei canali di colata, della tolleranza del sistema di caricamento (si veda variazione spessore materozza) e quindi possono dare informazioni fuorvianti. Diversamente, nella simulazione completa viene mostrato dov’è la lega ad una certa corsa, se ci sono preraffreddamenti, pre-versamenti, turbolenze e, quindi, è possibile disporre preventivamente dei parametri simulati corsa-velocità corrispondenti alla realtà. La curva di iniezione così simulata può essere interfacciata con la pressa.

Simulazione Pressocolata

Simulazione completa di versamento, intero ciclo d’iniezione, stampo e canali di condizionamento termico.

In secondo luogo, nella prima la valutazione empirica e non simulata del raffreddamento della lega nel contenitore può comportare una sopravalutazione delle temperature con comparsa di difettologie nel getto quali giunzioni fredde. Diversamente, nella simulazione completa viene mostrata la mappa delle temperature della lega nel contenitore e poi, in modo preciso, la mappa durante il riempimento del getto e, pertanto,vengono individuate le zone critiche.

In terzo luogo, la simulazione del “solo stampo” non mostra la formazione di onde e quindi di inglobamento di gas che trasportati poi nel pezzo determinano difetti di porosità da gas e di ossidi. Diversamente, la simulazione completa mostra l’aria inglobata

In quarto luogo,i dati provenienti da campionature e dalla produzione mostrano che lo stesso stampo, con lo stesso pistone, ma montato con contenitori di lunghezza diversi, richiede la modifi ca dei parametri di processo per mantenere la qualità metallurgica del pezzo. Questo ulteriore dato permette di comprendere come la simulazione del “solo stampo” sia limitata e inadeguata

In conclusione, la simulazione completa dello stampo, contenitore e versamento è essenziale per l’allineamento alla realtà

Le fonderie che utilizzano con grande soddisfazione i software di simulazione pressocolata ProCAST QuikCAST: Alupress, Faist, FarFomaGhial, ZML,…

Gli stampisti entusiasti di virtualizzare il processo di pressocolata e di disporre di una pressa virtuale: BGS, CostampComestMCS, Stamec, Universal Stampi, …

VANTAGGI

  • miglioramento qualitativo
  • ottimizzazione e risparmio nella progettazione
  • miglioramento della produzione
  • aumento della precisione
  • flessibilità di utilizzo
  • riduzione dei tempi di calcolo
  • riduzione degli scarti in produzione
  • risparmio economico




Per scaricare il pdf è necessario compilare il form

* I seguenti campi sono obbligatori

Nome*

Email*

Acconsento al trattamento dei dati personali secondo le condizioni espresse nella pagina d’informativa sulla privacy